giovedì, novembre 06, 2008

Bonsai con Alfonsina

Parte ufficialmente il progetto "Bonsai con Alfonsina", una serie di serate con l'esperta bonsaista Alfonsina Zenari.
Abbiamo avuto il piacere di apprezzarla nel corso di base dell'anno scorso e in alcune serate atema estetico.
L'iniziativa prevede una serie di serate a cadenza mensile, durante le quali ciascun partecipante potrà lavorare le proprie piante (bonsai e pre-bonsai) con la guida di Alfonsina, con un occhio di riguardo ai periodi migliori per ciascun intervento e con la dovuta attenzione alla buona coltivazione ed al rispetto dei "tempi fisiologici" di ciascuna pianta.

Le date degli incontri sono le seguenti:
  • mercoledì 10/12/2008
  • venerdì 09/01/2009
  • venerdì 13/02/2009
  • venerdì 13/03/2009
  • venerdì 10/04/2009
  • venerdì 08/05/2009

Costo di iscrizione:

  • 90 Euro per tutte le serate;
  • 20 Euro per serata in caso di partecipazione "sporadica";

Vale la pena di sottolineare che ciascun partecipante dovrà essere autonomo in termini di attrezzatura, terriccio, vasi, filo, ecc.

Buon bonsai a tutti.

11 commenti:

:-) Monica ha detto...

Come sempre: preciso e mOlto acuto.
Grazie Giorgio.
Io ci sarò!

Michela ha detto...

Grazie a Giorgio per l'impegno e la pazienza (enorme) per accontentarci tutti!!!
Qualche venerdì ci sarò anch'io!
Ciao Monica :)))

Anonimo ha detto...

Io non ci sarò, sapendo che non potrò partecipare a tutti gli incontri non me la sento di spendere quei 90 euro (scusate ma sono in un momento di magra). I 20 euro di partecipazione sporadica mi sembrano tantini considerato che Alfonsina sarà già pagata per le serate con i soldi di chi sottoscriverà per tutte le serate, per di più il fatto che il materiale del club non venga messo a disposizione dei suoi membri (paganti la sottoscrizione al club e le serate) non mi sembra logico.
Ad ogni modo non voglio assolutamente sindacare sulle decisioni del direttivo del club, soltanto sarei curioso di capire queste scelte.

Alessandro

Anonimo ha detto...

alessandro ti spiego per come l'ho capita io.
i 90 € pacchetto tutto incluso sono indicativi, in quanto l'alfonsina presenzierà alle serate per una quota fissa e non in base al numero di partecipanti, perciò è stata calcolata quota x divisa il numero dei partecipanti e ne è venuta fuori quella cifra.
per incentivare le persone a iscriversi a tutti gli incontri e quindi a risparmiare sulle singole serate si è pensato di stabilire una cifra un pò alta (personalmente avrei messo 15 €)per chi invece decidesse di venire solo in alcune occasioni

essendo uno degli obbiettivi del club sviluppare l'arte bonsai tra i propri soci, penso che se possa quantomeno discutere se qualcuno ha dei problemi.

per quel che riguarda il discorso del materiale del club a disposizione dei soci non riesco a seguirti, forse mi è sfuggita qualche informazione

ciao gabrio

Giorgio ha detto...

Gabrio ha già risposto al quesito circa la determinazione dei costi di partecipazione.
Circa l'utilizzo del materiale del club, la risposta è altrettanto cristallina: a nessuno è mai stato negato l'utilizzao di filo, akadama o attrezzi sia di proprietà del club, che dei singoli soci. In occasione di un seminario, però, l'esperienza suggerisce l'opportunità che ciascuno sia autosufficiente per diminuire la confusione ed i mescolamenti che nascerebbero dal numero elevato di piante contemporaneamente in lavorazione.
A me non sembra che 20 Euro siano molti per un seminario di 3 ore; basta confrontarsi con altre realtà. Circa poi l'opportunità di far pagare 20 e non 15 la singola serata, è una mia idea, scaturita dal tentativo di evitare episodi già accaduti in passato, di adesioni "fantasma". allo stesso prezzo rischieremmo di avere solo 2 o 3 persone presenti "tanto non ci rimetto nulla a non prendermi un impegno..."
Partecipare o no, poi, è sempre e comunque una libera scelta;
Ciao

Michela ha detto...

Colgo l'occasione per precisare che il materiale di proprietà del club, e quindi di proprietà di tutti, deve essere utilizzato solo nei casi di emergenza e di estrema necessità e che io, socia da quasi 6 anni del club, non ho mai utilizzato neanche un granello di akadama!!! Mentre mi sono accorta che alcuni sistematicamente arrivano con la pianta da rivasare!
Vi immaginate se mi presentassi con le mie 30 piante da rinvasare, e come me facesse Carlo o Giorgio o tutti gli altri???
Dove sta scritto che con l'iscrizione si ha il diritto di utilizzare i materiali?

Michela ha detto...

Colgo l'occasione per precisare che il materiale di proprietà del club, e quindi di proprietà di tutti, deve essere utilizzato solo nei casi di emergenza e di estrema necessità e che io, socia da quasi 6 anni del club, non ho mai utilizzato neanche un granello di akadama!!! Mentre mi sono accorta che alcuni sistematicamente arrivano con la pianta da rivasare!
Vi immaginate se mi presentassi con le mie 30 piante da rinvasare, e come me facesse Carlo o Giorgio o tutti gli altri???
Dove sta scritto che con l'iscrizione si ha il diritto di utilizzare i materiali?

:-) Monica ha detto...

Ciao Michela (e tutti gli altri): sono perfettamente d'accordo con te.
Sono una Giovane Socia (sssolo di Club!) e credo che emergenza e abitudine siano due cose divese.

La scelta fatta da coloro che si impegnagno, in anticipo, alle 6 serate garantisce la possibilità, a chi vuole, di partecipare occasionalmente con una modesta maggiorazione.
Credo che lo Spirito di un Club sia anche il piacere di farlo crescere senza aspettarsi ricompense.
Probabilmente sono ancora una Sognatrice... e non ho detto SSSognatrice.

Spero che la mia personale considerazione non venga fraintesa oerchè non era assolutamente questa la mia intenzione.
Ognuno è libero di scegliere ed è bello che sia così.

Ci vediamo domani sera.
Buon tutto per tutto a tutti.
Monica

Michela ha detto...

Ciao Monica hai compreso benissimo...
Sarò una sognatrice anch'io!
Baci

Anonimo ha detto...

Per il materiale hai ragione Miichela, ero io a non essere al corrente della regolamentazione al riguardo. Oltretutto è anche chiaro il discorso relativo al chaos che si creerebbe se tutti andassero a pescare da li.
Grazie Gabrio per la spiegazione! Tutto chiaro!

Alessandro

Giorgio ha detto...

Finalmente il blog dell'associazione decolla! Una vera discussione!!
Trovo interessante avere uno spazio per discutere e confrontarsi sulle diverse cose.
Questo permette anche a chi per diversi motivi non può essere presente il mercoledì di dire la sua e, se vuole, solo ascoltare.
Vero Etta?
Vero Maurizio?
Vero Erika?
Grande strumento Internet.